Chirurgia-Implantare-e-Ossea
Chirurgia Orale
27 dicembre 2017
conservativa
Conservativa
27 dicembre 2017

Implantologia

L'implantologia è una tecnica chirurgica finalizzata alla sostituzione degli elementi dentali mancanti con altrettante "radici artificiali". L'implantologia consiste nel posizionare viti di titanio nell'osso mandibolare e nell'osso mascellare. Queste viti serviranno per sostenere denti singoli o gruppi di denti fino ad un'intera arcata, ma potranno anche fungere da ancoraggio per la stabilizzazione di una protesi completa.


Criteri di successo degli impianti

  • Assenza di dolore persistente riferito al sito dell'impianto
  • Assenza di infezione ricorrente
  • Assenza di mobilità dell'impianto
  • Assenza di radiotrasparenza attorno all'impianto

  • Attualmente gli impianti sono quasi tutti realizzati in titanio. I più utilizzati sono quelli a vite di tipo endosseo, nella maggioranza dei casi lasciati sommersi sotto gengiva per un periodo congruo in base alla sede.